Coelum Astronomia 213 - 2017 - Page 209

fra i crateri Bonpland, Darney a est e i monti Riphaeus a ovest. L'origine di questa struttura viene ricondotta al Periodo Geologico Imbriano collocato da 3,8 a 3,2 miliardi di anni fa. Osservando quest'area a bassi ingrandimenti se ne coglie la conformazione relativamente circolare, probabilmente si tratta di un antichissimo bacino da impatto successivamente colmato dalle lave del sottosuolo. In posizione decentrata verso sudest, può risultare interessante l'osservazione di monte Moro (è richiesto un riflettore sui 200 mm) costituito da un sistema di bassi rilievi collinari allungati in senso nord-sud per circa 10 km. Mare Cognitum è delimitato ad ovest dalla catena dei monti Ural-Riphaeus (altezza massima circa 1200 m) orientata in senso nord-sud per una lunghezza di 155 km, la cui formazione viene fatta risalire al Periodo Geologico Pre-Imbriano collocato da 4,5 a 3,8 miliardi di anni fa. È importante precisare che il settore noto come monti Urali è quello ad arco posto all'estremità settentrionale di questa catena montuosa, immediatamente a sud del cratere Euclides-P di 66 km. Mare Cognitum a oriente è delimitato dai crateri Fra Mauro (100 km), Bonpland, Parry e Guericke, oltre i quali si estende la porzione nord del mare Nubium.

www.coelum.com

209

ago 2b

ago 1

Monti Urali e Riphaeus.

Mappa mare Cognitum.