Coelum Astronomia 213 - 2017 - Page 174

174

Coelum Astronomia

FENOMENI E CONGIUNZIONI DI LUGLIO

A luglio i protagonisti delle nostre serate, come avete anche letto nella descrizione dei pianeti del mese, saranno Giove, Venere e Saturno. I tre astri si combineranno con l’immancabile Luna e le brillanti stelle del cielo estivo, in congiunzioni quasi sempre a notte fonda, spesso mattutine, offrendo tante occasioni per godersi le… ore più fresche della breve notte estiva!

Sopra. L’immagine mostra l’evoluzione della congiunzione nei giorni 6, 7 e 8 maggio. In particolare, il cielo è incentrato alle ore 22:30 del 7 maggio, quando Giove (mag. –2,4) e Luna (fase 92%) si incontreranno a stretta distanza (appena un grado e mezzo), a circa 44° sull’orizzonte sud. Nei giorni immediatamente precedenti e successivi, assisteremo al progressivo avvicinamento e allontanamento della Luna al re dei pianeti del Sistema Solare: il 6 maggio, la Luna, sempre alle 23:30, si troverà a circa 8° e mezzo a est di Porrima, mentre l’8 maggio sarà a circa 6° a nordovest di Spica.

In agosto Urano ritornerà di nuovo ben osservabile. L'arco temporale migliore per osservarlo va dalle 23:00 alle 3:00 circa, quando il pianeta si troverà all'incirca a 35° gradi di altezza sull'orizzonte, che diventeranno 50° a fine mese.

Il 3 agosto Urano sarà stazionario, dopodiché riprenderà a muoversi di moto retrogrado. Urano sarà osservabile nella costellazione dei Pesci.

Nettuno

in luglio

Osservabile nella seconda parte della notte

Magnitudine: da +7,9 a +7,8; Diametro apparente: 2,3".

In luglio Nettuno continuerà a muoversi di moto retrogrado tra le stelle dell'Acquario. A inizio mese sorgerà verso mezzanotte e culminerà all'incirca un'ora dopo il sorgere del Sole. A fine mese la sua levata anticiperà alle 22:00 mentre la culminazione avverrà verso le 3:30 di notte. Si potrà provare a osservarlo verso fine mese, prima dell'alba, attraverso un telescopio da almeno 25 cm di diametro: anche così però il remoto pianeta apparirà poco più che puntiforme.

In agosto

Osservabile tutta la notte

Mag. +7,8; Diam. da 2,3" a 2,4"

Le condizioni di osservabilità di Nettuno miglioreranno gradualmente nel corso del mese. Se ai primi di agosto il pianeta sarà visibile all'inizio del crepuscolo mattutino, bassissimo sull'orizzonte, nell'arco del mese Nettuno culminerà verso le 1:30 a un'altezza di circa 40° e tramonterà alle 7:08, quando il Sole sarà già sorto da un'ora e mezza. Nettuno potrà essere rintracciato nell'Acquario.