Coelum Astronomia 213 - 2017 - Page 171

in Agosto

Non osservabile

Mag. da +0,4 a +3,9; Diam. da 8,0" a 10,2".

Ad eccezione dei primissimi giorni del mese, Mercurio in agosto si avvierà molto rapidamente verso la congiunzione eliaca inferiore del 26 agosto: per queste ragioni il piccolo pianeta sarà pressoché inosservabile per tutto il mese. Segnaliamo che Mercurio passerà al perielio il 2 agosto, mentre il 23 agosto si troverà in perigeo. Durante i primissimi e gli ultimi giorni del mese Mercurio rimarrà all'interno del Leone, mentre tra il 4 e il 26 agosto sarà posizionato entro i confini della costellazione del Sestante. Sarà osservabile nel campo del coronografo LASCO C3 dal 23 al 31 agosto.

Venere

in Luglio

Osservabile la mattina presto

Mag. da –4,2 a –4,0; Diam. da 18,2" a 14,6".

In luglio Venere sorge molto presto la mattina (qualche minuto dopo le 3 l’1 luglio) ed è molto brillante (la sua magnitudine si attesta attorno alla –4) per cui sarà facile osservarlo, per chi ama alzarsi molto presto. Alle 4:30 di metà luglio lo troveremo alto circa 15° sull’orizzonte est. Seguendolo nelle prime ore del giorno, lo vedremo risalire via via sull’orizzonte svanendo nel chiarore del crepuscolo del mattino. Sarà possibile tentarne l'osservazione in pieno giorno attraverso un telescopio da almeno 15 – 20 cm di apertura. Nel corso del mese il pianeta rimarrà entro i confini della costellazione del Toro, facendo visita da vicino all’ammasso delle Pleiadi e delle Iadi.

in Agosto

Osservabile la mattina presto

Mag. da –4,0 a –3,8; Diam. da 14,6" a 12,5".

Anche in agosto Venere sarà osservabile la mattina molto presto o di giorno: a inizio mese

www.coelum.com

171