Coelum Astronomia 213 - 2017 - Page 24

La Expedition 51 composta dagli astronauti Peggy Whitson, Oleg Novitskiy, Thomas Pesquet, Fyodor Yurchikhin e Jack Fischer è terminata il 4 giugno con il rientro di Pesquet e Novitskiy. Come già detto negli scorsi numeri, l’equipaggio della Stazione è ridotto a 5 componenti dato che i russi hanno deciso che non c’è sufficiente lavoro a bordo per 6 persone e quindi la Soyuz MS-0 è rientrata con solamente 2 astronauti. Attualmente vi è una sola Soyuz ormeggiata alla ISS ed è la MS-04. Sempre il 4 giugno con il rientro è iniziata la Expedition 52, quella che vedrà fra i componenti

anche il nostro Paolo Nespoli. Il lancio della Soyuz MS-05 è previsto per il 28 luglio e oltre a Paolo porterà sulla Stazione Sergej Rjazanskij e Randolph Bresnik. La missione specifica di Nespoli si chiamerà Vita e lo accompagnerà per i sei mesi che passerà a bordo.

Il 3 giugno è stata lanciata la capsula Dragon CRS-11 che è la prima ad essere riutilizzata, infatti è al suo secondo volo dopo aver raggiunto la ISS la prima volta con la missione CRS-4. Lancio perfetto

NOTIZIARIO DI ASTRONAUTICA

a cura di Luigi Morielli

Stazione Spaziale Internazionale

24

Coelum Astronomia

Crediti: NASA.

Sopra. Gli astronauti Nespoli, Ryazansky, Bresnik della Soyuz MS-05. Crediti: NASA/Johnson Space Center, Houston.