Coelum Astronomia 212 - 2017 - Page 43

www.coelum.com

43

È passato ormai oltre un secolo da quel lontano 30 giugno 1908, giorno in cui l’esplosione in atmosfera di un oggetto proveniente dallo spazio profondo spianò come fuscelli 80 milioni di alberi della taiga Siberiana, nella località di Tunguska. Da allora la nostra consapevolezza che la Terra è tutt’ora parte di un drammatico tiro al bersaglio cosmico è aumentata sempre di più. In molte altre circostanze ci è stato ribadito, fortunatamente in modo meno violento, che il nostro pianeta non è affatto al sicuro e che il rischio di un impatto, che ci piaccia o no, non è fantascienza. La ricorrenza dell’Asteroid Day è un modo concreto per ricordare tutto questo, mantenendo alta l’attenzione di tutti al problema e sollecitando chi ha responsabilità scientifiche e di governo a occuparsene sempre più approfonditamente.