Coelum Astronomia 212 - 2017 - Page 23

www.coelum.com

23

nostri piedi” (Codice Edizioni, 2016).

Ultimo ma non ultimo (e molto applaudito dai ragazzi, come tutti gli autori in realtà) un tema sociale e assolutamente attuale, quello

del razzismo, sempre letto dal punto di vista delle scienze, con il libro di Guido Barbujani, “Gli africani siamo noi. Alle origini dell’uomo” (Editori Laterza, 2016), in cui antropologia,

archeologia e genetica si incontrano per farci conoscere meglio le nostre origini, il nostro passato ma anche darci apertura mentale sul nostro futuro... Coincidenza vuole che di questi argomenti si occupi anche Telmo Pievani (del quale consigliamo di ascoltare i numerosi interventi che si possono trovare in rete), evoluzionista, filosofo ed epistemologo italiano che ha aperto la cerimonia, portando il saluto del Rettore dell’Università di Padova, assieme al Commissario straordinario per il Comune di Padova, Paolo De Biagi.

Il premio ha offerto occasioni di confronto tra la letteratura divulgativa di tema scientifico e i giovani, non solo grazie al concorso e agli appuntamenti principali, ma anche con iniziative collaterali – gli incontri con gli autori e le conferenze in collaborazione con il CICAP – che stimolano curiosità, senso critico e capacità di sintesi degli studenti delle scuole superiori e dell’università. Fra questi anche il concorso “Recensire la Scienza”, lanciato sulla pagina Facebook del Premio Galileo, grazie al quale oltre 30 giovani si sono messi alla prova scrivendo i propri commenti sui libri finalisti.

La cerimonia e le presentazioni dei libri ai ragazzi, dei singoli autori, possono essere riviste online

nel canale yutube del Premio Galileo:

https://www.youtube.com/channel/UCELQ7UApJ1HPm0UIunInGSg.

Il Premio intitolato al fisico, astronomo, filosofo e matematico italiano considerato il primo grande divulgatore della scienza moderna, è promosso dal Comune di Padova, con il patrocinio del ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, della Regione del Veneto, della Fondazione Il Campiello e dell’Accademia Galileiana di Scienze Lettere ed Arti in Padova e in collaborazione con l'Università degli Studi di Padova.

Scheda Libro Vincitore

Il vincitore Guido Tonelli, con il suo libro

“La nascita imperfetta delle cose”.