Coelum Astronomia 212 - 2017 - Page 129

LA NOTTE ASTRONOMICA

I tempi, in TMEC, sono calcolati per una località a 12° Est e 42° Nord. Il crepuscolo astronomico inizia, o termina, nel momento in cui il Sole si trova 18° sotto l’orizzonte (vedi l’articolo all’indirizzo www.coelum.com/articoli/risorse/il-crepuscolo).

FINE

CREPUSCOLO

SERALE

INIZIO

CREPUSCOLO

MATTUTINO

DURATA

NOTTE

ASTRONOMICA

Giu 01 22:49 04:42 03:31

06 22:54 04:34 03:28

11 22:59 04:26 03:25

16 23:02 04:21 03:23

21 23:04 04:20 03:24

26 23:04 04:21 03:25

Lug 01 23:02 04:27 03:29

Il crepuscolo astronomico è definito come l’intervallo di tempo dopo il tramonto o prima del sorgere del Sole, in cui vi siano ancora in cielo delle tracce di luce. Il crepuscolo astronomico termina quando spariscono anche le ultime tracce di luce ed inizia la notte astronomicamente intesa, il che capita quando il Sole raggiunge i 18° sotto l’orizzonte. Come istante (all’alba o al tramonto) è definito dall’istante in cui il Sole ha l’altezza –18° sull’orizzonte. Come intervallo di tempo (all’alba o al tramonto) è definito dall’intervallo di tempo che il Sole impiega a passare da 0° a –18° sull’orizzonte.

DATA

necessario, trovare il giusto equilibrio per ciò che riguarda il tempo di esposizione, per registrare l’ammasso senza che il cielo risulti troppo chiaro. La falce di Luna inevitabilmente risulterà sovraesposta.

30 giugno 2017, ore 23:30: congiunzione Luna – Porrima – Giove – Spica

Il 30 giugno, chiude il mese il quartetto che l’ha iniziato... configurazione diversa ma stessi attori. La Luna quasi al Primo Quarto infatti passerà a 6,7° a ovest di Giove (mag. –2,1) e a 3,1° a sudovest di Porrima (gamma Virginis; mag. +2,8). Spica sempre presente a poco più di 10° a est del terzetto.

Il quartetto apparirà dopo il tramonto alto sull’orizzonte sudovest, ma per poterlo fotografare nella cornice del paesaggio converrà attendere la mezzanotte. Dopo di che, verso l’una del 1 luglio, tramonterà dietro l’orizzonte ovest.

www.coelum.com

129