Coelum Astronomia 212 - 2017 - Page 6

6

Coelum Astronomia

Il budget NASA per l’esplorazione planetaria

si rivela il migliore

degli ultimi anni

di Massimo Orgiazzi - Astronautinews.it

A destra. Il passaggio ravvicinato dell’asteroide 2014 JO25 mentre attraversava la costellazione dei Cani da Caccia. La traccia data da 600 secondi di posa mostra delle irregolarità causate forse dal moto spiraliforme. Ripresa di Gerardo Sbarufatti il 19 aprile alle 22:20.

Sotto. Il passaggio dell'asteroide 2014 JO25 ripreso da Paolo Bacci (GAMP).

A dispetto di molte pessimistiche previsioni legate al budget NASA approvato dall’Amministrazione Trump, il bilancio assegnato al settore dell’esplorazione scientifica del Sistema Solare per il 2017 risulta essere il più elevato degli ultimi anni.

Il 5 maggio il presidente Trump ha firmato il piano di investimenti del 2017 (Consolidated Appropriations Act of 2017), che finanzia il governo e le sue agenzie per le attività del 2017. La NASA ha ricevuto 19,65 miliardi di dollari, che è il suo miglior budget dal 2010: tuttavia il dato che più spicca nelle analisi delle varianze è quello dell’esplorazione planetaria e del Sistema Solare, che recepisce un incremento netto a 1,85 miliardi, costituendo così il miglior bilancio degli ultimi dieci anni a disposizione di questo settore.

La divisione delle scienze planetarie riceve un aumento di 215 milioni di dollari rispetto al 2016 ed è superiore di ben 345 milioni di dollari rispetto a quanto il presidente Trump aveva precedentemente proposto. Al netto dell’inflazione e delle contingenze, questo si profila essere il miglior budget per l’esplorazione planetaria dal 2005, quindi da oltre una decina d’anni.

La parte più consistente dell’incremento finanziario è diretto alla missione Europa Clipper, che riceve 275 milioni di dollari contro la richiesta di soli 50 milioni di dollari. Questa disponibilità economica permetterà alla missione di rimanere al passo con le previsioni di lancio per il 2022, molto prima di quanto la NASA abbia inizialmente proposto, includendo anche fondi ulteriori per lo sviluppo della possibile missione di atterraggio su Europa con un lander.

In questo quadro generale, l’esplorazione di Marte riceve 62 milioni di dollari in più di quanto