Coelum Astronomia 212 - 2017 - Page 160

In giugno saranno otto gli asteroidi tra i primi cento classificati che raggiungeranno l’opposizione e si presenteranno quindi nelle migliori condizioni di osservabilità.

Tre di questi, (6) Hebe, (40) Harmonia e (10) Hygiea, raggiungeranno un ottima luminosità, di pochissimo superiore alla nona magnitudine e dunque saranno facilmente osservabili con strumenti dal diametro anche molto modesto.

Il più luminoso di questi risulterà essere (10) Hygiea (mag. +9,1), oggetto che occupa il quarto

posto nella classifica degli asteroidi più grandi della Fascia Principale, grazie al suo notevole diametro medio che supera i 400 km. Esso è il maggiore degli asteroidi appartenenti alla classe C (carboniosi), situati prevalentemente nella parte esterna della Fascia Principale. Proprio a causa

della sua bassissima albedo superficiale non riesce a mantenere lo stesso ranking tra i pianetini più brillanti, tanto che brillando di mag. +10,2 alle opposizioni medie (che si ripetono ogni circa

11 anni), si ritrova al 21° posto tra i primi 23

asteroidi scoperti (soltanto 13 Egeria e 17 Thetis sono meno luminosi).

(10) Hygiea fu scoperto il 12 aprile 1849 dal noto astronomo e matematico italiano Annibale De Gasparis dall’Osservatorio di Napoli: fu il primo di una serie di nove pianetini, scoperti nei successivi 16 anni, che si sarebbero poi rivelati tra i più importanti in assoluto, tutti catalogati fra le prime 100 scoperte di questa tipologia di oggetti. De Gasparis è dunque “proprietario” del 10% degli asteroidi rientranti nella sfida del Club dei 100 Asteroidi.

IL CLUB DEI 100 ASTEROIDI

di Claudio Pra

160

Coelum Astronomia

Asteroidi in Giugno: Osserviamo (10) Hygiea

Sopra. La mappa mostra il percorso dell’asteroide (10) Hygiea nel periodo dall’1 al 30 giugno. La cartina mostra il cielo alle 4:00 del mattino, quando l’asteroide sarà alto più di 20° sull’orizzonte sud-sudovest, per una località situata a 42°N 12°E.