Coelum Astronomia 211 - 2017 - Page 138

1

4

3 maggio 2017

02:33 - La Luna (h = 40°; fase = 99%) occulta (immersione lembo oscuro) la stella SAO 139669 (m = +6,6) con AP = 78°. L’occultazione termina alle 02:59 (h = 37°; AP = 334°).

04:55 - Luna al Primo Quarto.

21:30 - Marte (h = 8°; m = +1,6) passa 5’ a nord di kappa1 Tauri (SAO 76601; m = +4,2) e 30’ a sudest di upsilon Tauri (SAO 76608; m = +4,3).

23:44 - Massima librazione lunare est (6,7°; AP = 80°): favorita l'osservazione del Mare Crisium.

4 maggio 2017

01:00 - La Luna (h = 26°; fase = 59%) passa 2,5° a nordovest di Subra (omicron Leonis; m = +3,5).

21:20 - La Luna (h = 57°; fase = 68%) passa 5,3° sudest? di Regolo (alfa Leonis; m = +1,4).

MAGGIO

GUIDA OSSERVATIVA

138

Coelum Astronomia

3

2

1 maggio 2017

04:20 - La cometa C/2015 ER61 Pan-STARRS alla massima luminosità (dist. Terra = 1,199 UA; m = +8,5 (?); el. = 56°; Pesci).

NGC 1055 nella costellazione della Balena. È una galassia a spirale, circa il 15% più grande della Via Lattea. NGC 1055 non mostra i caratteristici bracci vorticosi di una spirale, perchè è vista di taglio. Sono visibili comunque strani intrecci nella struttura, causati probabilmente dall'interazione con una grande galassia vicina. Crediti: ESO.

Muore Isaac Asimov (1920-92), biochimico sovietico naturalizzato statunitense è stato uno dei massimi scrittori di fantascienza e un grande divulgatore scientifico. Le sue opere sono infatti considerate una pietra miliare sia nel campo della fantascienza sia in quello della divulgazione scientifica. È autore di una vastissima e variegata produzione, stimata intorno ai 500 volumi pubblicati, che spazia dagli argomenti scientifici al romanzo poliziesco, dalla fantascienza umoristica e alla letteratura per ragazzi.

06 aprile 1992 - Anniversario

Nella costellazione del Lupo una stella molto luminosa si accese improvvisamente nel cielo australe, lasciando il ricordo di sé in numerosi e concordanti documenti provenienti da diversi paesi come Cina, Giappone, Egitto, Iraq, Svizzera e Italia.

Si trattava, come verrà appurato quasi un millennio dopo, della luce proveniente dall’esplosione di una supernova situata a 7000 anni luce nella costellazione del Lupo, a sud dello Scorpione, per cui tutte le testimonianze sono concordi nel ritenere che si trattò di qualcosa di estremamente brillante, che rimase visibile per parecchi mesi. (tratto da: “La supernova del Lupo” pubblicato su Coelum n. 94 - Aprile 2006).

01 maggio 1006 - Anniversario

01 maggio 1996 - Anniversario

La sonda interplanetaria Ulysses, sviluppata in collaborazione dall'Agenzia Spaziale Europea e dalla NASA e lanciata nel 1990, attraversa la coda della cometa Hyakutake.

Il passaggio fu inaspettato e imprevisto tanto che le prove dell'avvenuto incontro non furono notate fino al 1998, quando alcuni astronomi, analizzando vecchi dati degli strumenti della Ulysses, rilevarono un calo improvviso nel numero di protoni rilevati, unito ad una variazione del campo magnetico locale. Si resero conto che ciò implicava che la sonda aveva attraversato l'area di influenza di un oggetto identificato come la Grande cometa del 1996 solo nel 2000.