Coelum Astronomia 210 - 2017 - Page 185

5

7 aprile 2017

00:50 - Per circa quattro ore è osservabile la “maniglia d’oro” (Golden handle) sulla Luna: il Sole sorge sui Montes Jura illuminandoli, mentre il Sinus Iridum ai loro piedi è ancora in ombra. L’effetto è quello di un arco brillante che si staglia sul terminatore.

04:00 - La Luna (h = 9°; fase = 83%) passa 2,4° a sud di Regolo (alfa Leonis; m = +1,4).

11:15 - La cometa 41P Tuttle-Giacobini-Kresak alla massima luminosità (dist. Terra = 0.145 UA = 56.6 DL; vel. Relativa = 8.44 km/s; m = +5,5 (?); el. = 105°; Drago).

17:25 - La Luna al nodo ascendente.

23:40 - Giove in opposizione nella Vergine (dist. Terra = 4.455 UA; m = –2.5; diam. = 44,2").

www.coelum.com

185

5 settembre 2012 - Anniversario

Alle 06:26 TU del 5 settembre la sonda statunitense DAWN accese i propri motori a ioni per dirigersi verso il pianeta nano 1 Cerere, seconda tappa della sua missione, che ha raggiunto nel 2015. Lanciata da Cape Canaveral il 27 settembre 2007 con lo scopo di fotografare in altissima definizione e studiare l'asteroide 4 Vesta, ha compiuto la missione con pieno successo.

Leggi il report sulla Missione DAWN a cura di Pietro Capuozzo.

8 aprile 2017

02:05 - L'asteroide (952) Caia (m = +14,7) occulta la stella TYC 0282-00632-1 (m = +11,9). Si prevede una caduta di luminosità di 2,9 magnitudini per una durata di 5,5 secondi. La linea teorica attraversa il Nord Italia (www.asteroidoccultation.com).

06:25 - Librazione lunare minima.

21:30 - Marte (h = 10°; m = +1,5) passa 1,4° a sudest di Botein (delta Arietis; m = +4,3).

5 aprile 2017

12h - Urano (m = +5,9) in transito nel campo del coronografo LASCO C3 fino al 22 aprile.

22:00 - Giove (h = 23°; m = –2,5) passa 10’ a sudest di theta Virginis (SAO 139189; m = +4,4).

23:10 - Saturno stazionario in ascensione retta: il moto da diretto diventa retrogrado.

8

7

6 aprile 647 (o 648) AC - Anniversario

Si verifica l’Eclisse Totale di Sole nota come quella di Archiloco, il poeta greco nativo dell’isola di Paro, dell’arcipelago delle Cicladi, vissuto probabilmente nel VII sec. a.C. La datazione è legata proprio all’evento astronomico da lui descritto nel frammento che segue (Fr. 122 West), identificato con l’eclisse che ha attraversato il mediterraneo nel 647 (o 648) a.C.; esiste anche la possibilità però che la registrazione del poeta sia da attribuire a una eclissi precedente, quella verificatasi nell’anno 710 (711) a.C., il che ante daterebbe l’attività di Archiloco al periodo compreso fra VIII e VII secolo.

Di cose non ve n’è alcuna che non ci si possa attendere,

né che si possa escludere con giuramento,

né che susciti meraviglia, da quando Zeus, padre degli Olimpi,

di mezzogiorno fece notte, avendo nascosto la luce del sole che splendeva,

ed un agghiacciante terrore invase gli uomini. Da allora

tutte le cose diventano credibili e attendibili per gli uomini.

Nessuno di voi più si stupisca a tal vista, neppure

qualora le fiere ricevano in cambio dai delfini il pascolo marino

e ad esse le risonanti onde del mare diventino più gradite

della terraferma, e per quelli invece sia più gradito immergersi

tra gli anfratti del monte.

6 aprile 2017

12:16 - La Luna alla massima librazione est (6,1°; AP = 75°); favorita l'osservazione del Mare Crisium.

6

Utili consigli, sempre

validi, per osservare

il Mare Crisium e i

suoi dintorni nella

rubrica di

Francesco Badalotti

pubblicata in

Coelum n. 208.

Muore Isaac Asimov (1920-92), biochimico sovietico naturalizzato statunitense è stato uno dei massimi scrittori di fantascienza e un grande divulgatore scientifico. Le sue opere sono infatti considerate una pietra miliare sia nel campo della fantascienza sia in quello della divulgazione scientifica. È autore di una vastissima e variegata produzione, stimata intorno ai 500 volumi pubblicati, che spazia dagli argomenti scientifici al romanzo poliziesco, dalla fantascienza umoristica e alla letteratura per ragazzi.

06 aprile 1992 - Anniversario