Coelum Astronomia 209 - 2017 - Page 87

www.coelum.com

87

A sinistra. Andamento del rumore di lettura in rapporto al gain software su camera CMOS raffreddata QHYCCD QHY163M dotata di sensore Panasonic MN34230. Cortesia Marco Svettini.

astrofotografia grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo offerto.

È immediato notare che all’aumentare del gain il rumore di lettura si abbassa sempre di più fino a

stabilizzarsi, nel caso di questo esemplare testato, attorno a 1 e-, mentre il range dinamico e soprattutto il livello di saturazione del sensore si abbassano drasticamente. Oltre gain = 30 non c’è

guadagno sul rumore di lettura.

Sopra. Tabella con misurazioni effettuate su una camera CMOS raffreddata QHYCCD QHY163M dotata di sensore Panasonic MN34230. L’ultima riga riporta le caratteristiche tipiche di un sensore CCD tra i più diffusi, il KAF-8300. Nota: il valore 137200 è estrapolato da una media di 10 frame da 0.1 secondi moltiplicando poi il valore per 10. Integrando 1 secondo si andava in saturazione e dunque non si sarebbe potuto ottenere un numero direttamente comparabile.