Coelum Astronomia 209 - 2017 - Page 119

A sinistra. M 42 in Orione, nebulosa gassosa, culla di giovani soli, risplendente della luce rossa dell’idrogeno in emissione, grazie al luminosissimo ammasso stellare centrale capace di eccitare per decine di anni luce il gas circostante. Telescopio Remoto UAI (ASTRA #2, Newton, 750 mm/5 & SBIG ST8XME su Avalon M uno, Castiglione del Lago, PG). Giorgio Bianciardi.