Coelum Astronomia 206 - 2016 - Page 91

www.coelum.com

91

Altissimi sull'orizzonte sud-sudovest (55° circa), la Luna quasi piena e Urano (mag. +5,7) saranno in congiunzione verso le 20:30 a una distanza reciproca di poco più di 3°, tra le stelle dei Pesci.

Come la precedente, anche questa congiunzione sarà osservabile attraverso un telescopio o un binocolo. Ovviamente, riuscire a identificare il puntino debolmente luminoso del pianeta perso nel bagliore lunare non sarà cosa da poco e comporterà un’attenta scelta dello strumento in visuale e della tecnica di ripresa in fotografia.

9 dicembre: congiunzione Luna – Urano

13 dicembre: congiunzione Luna – Aldebaran (alfa Tau) – Gamma Tau

Durante la notte del 13 dicembre, verso l'1:00, si verificherà una spettacolare congiunzione tra la Luna piena e le stelle Aldebaran (mag. +1,0) e Hyadum 1 (gamma Tauri, mag. +3,7). La distanza tra la Luna e Aldebaran sarà all'incirca di 3°, mentre quella tra la Luna e Gamma Tauri di poco più di 2°. I tre astri saranno altissimi in cielo sull’orizzonte ovest-sudovest e potranno essere fotografati attraverso un obiettivo a grande campo.

Il fenomeno evolverà nel corso della notte vedendo un progressivo avvicinamento della Luna ad Aldebaran: alle ore 5:24 la Luna passerà a circa 55’ dalla stella, occultandola subito dopo essere scesa sotto l’orizzonte.