Coelum Astronomia 206 - 2016 - Page 56

Coelum Astronomia

Un nono pianeta nel Sistema Solare?

Una delle più grandi scoperte in ambito astronomico, in realtà, non è del tutto una scoperta! A fine gennaio, due esperti del Caltech, Mike Brown e il collega Konstantin Batygin, assistente in scienze planetarie, hanno rivelato i risultati di lunghe e meticolose simulazioni della configurazione orbitale di alcuni dei più lontani oggetti nel Sistema Solare. Le orbite di sei lontani mondi, in particolare, sembrano essere allineate tra di loro, tanto da condividere la medesima inclinazione. Le simulazioni mostrano che una simile coincidenza – arricchita dalla presenza di oggetti su orbite ancor più estreme – potrebbe essere il risultato dell’influenza gravitazionale di un “nono pianeta” dieci volte più massiccio della Terra e 20 volte più lontano di Nettuno. Nonostante le simulazioni siano molto convincenti, hanno un’importante limitazione: non sono in grado di prevedere con precisione l’attuale posizione dell’ipotetico nono pianeta, che infatti non è ancora stato osservato direttamente.

Nel corso dei mesi, gli astronomi hanno aggiunto nuovi tasselli al puzzle del nono pianeta, dipingendo un quadro sempre più ricco di dettagli. Un mese dopo l’annuncio del Caltech, un altro gruppo di scienziati ha scoperto che sei corpi, tra cui l’oggetto trans-Nettuniano Sedna, potrebbero essere intrappolati in una risonanza orbitale con il misterioso ed elusivo nono pianeta. Altri corpi, poi, potrebbero custodire nelle loro attuali orbite i segni di passati incontri gravitazionali con il pianeta.

Nono pianeta a parte, la gelida periferia del Sistema Solare si è confermata essere una delle più calde aree di ricerca astronomica, con l’individuazione di decine di nuovi oggetti, tra cui un paio di possibili pianeti nani e nuove lune per Makemake e 2007 OR10.

Per approfondire

Coelum Astronomia n.197 - 2016

Nono Pianeta: facciamo chiarezza sulla scoperta

C’è un nuovo “abitante” nella fascia di Kuiper

News Online

Nuove possibili tracce gravitazionali di un nono pianeta nel sistema solare

A sinistra. In viola sono indicate le orbite anomale dei sei oggetti della Fascia di Kuiper analizzate nello studio, mentre in giallo è indicata quella che sarebbe l'orbita del "nono pianeta" in grado di far "tornare i conti". Crediti: Caltech/R. Hurt (IPAC).

56

Una luna anche per Makemake