Coelum Astronomia 206 - 2016 - Page 139

Luca Maccarini

Giovanni Natali

Giuseppe Pappa

Giuseppe Ruggiero

Edoardo Carboni

Adriano Valvasori

Jean Marc Lechopier

Riassunto della situazione:

63

99

47

52

28

La bandierina indica chi ha concluso l'impresa ed è ora a tutti gli effetti socio del Club dei 100 Asteroidi.

La freccia indica i partecipanti che hanno aumentato il loro punteggio.

In dicembre, tra i primi cento asteroidi catalogati, ne troviamo in opposizione ben cinque! Sono (34) Circe, (32) Feronia, (45) Eugenia, (68) Leto e (22) Kalliope che costituiscono le “prede” migliori per chi voglia cimentarsi nell’osservazione degli asteroidi e tentare di accedere al prestigioso Club dei 100 Asteroidi.

Ecco la situazione aggiornata al 31 ottobre

www.coelum.com

139

Ugo Tagliaferri

Bruno Picasso

4

5

Dino Pezzella

Questo mese osserviamo

(22) Kalliope

I Target Consigliati in dicembre

Tra le proposte di osservazione di dicembre, l’asteroide più luminoso sarà (22) Kalliope, che raggiungerà la magnitudine +10,1, essendo in opposizione nel cielo dell’Auriga (distanza dalla Terra di 1,692 UA; elongazione = 169°).

Kalliope è un notevole oggetto dal diametro medio di 181 km scoperto dall’astronomo britannico John Russell Hind il 16 novembre 1852, con il telescopio da 7 pollici dell'osservatorio privato di George Bishop al Regents Park di Londra. All’asteroide è stato dato il nome della Musa greca della poesia epica.

Nel 2001 gli astronomi Jean-Luc Margot e Michael Brown scoprirono con il telescopio Keck II sul monte Mauna Kea, alle Hawaii, che attorno all’asteroide orbita un oggetto di una quarantina di chilometri di diametro in seguito battezzato Linus, come il grande maestro di musica della

Partecipare all’iniziativa è davvero molto semplice! Non ci sono requisiti particolari da avere - se non la passione per l’osservazione del cielo e in particolare degli asteroidi - né è richiesta alcuna iscrizione. Semplicemente sarà sufficiente contattare il curatore del Club, Claudio Pra, all’indirizzo email club100asteroidi@coelum.com.

E’ necessario dar prova delle proprie osservazioni? No! Come in un tacito accordo tra gentlemen, tutti i partecipanti si impegnano a non barare! Basterà quindi la parola data da ogni osservatore.

Ma quali sono i 100 asteroidi di cui è richiesta l’osservazione? Sono i primi 100 asteroidi scoperti, come puoi leggere nell’articolo da cui tutto nasce, un articolo pubblicato su Coelum Astronomia e che è possibile leggere liberamente sul nostro sito web.

Cosa aspetti dunque? Partecipa anche tu!

mitologia greca. Insomma, osservando Kalliope in realtà osserviamo un asteroide doppio, anche se ovviamente nei nostri strumenti comparirà un unico flebile puntino luminoso.

Forza, fatevi sotto! Partecipare è divertente e gratuito!

Andrea Tomacelli - Valeria Starace

Paolo Palma