Coelum Astronomia 206 - 2016 - Page 128

LUNA

di Francesco Badalotti

La Luna di Dicembre

Il mese di dicembre inizia col tramonto intorno alle ore 18:30 di una sottile falce lunare di 2,2 giorni, con la linea del terminatore in corrispondenza del bordo più orientale del mare Crisium. Condizioni certamente difficili per l’osservazione, considerata la posizione della Luna ormai prossima all’orizzonte, oltre alla ristretta finestra osservativa e all’accentuata turbolenza atmosferica tipica di questi casi. Tuttavia, per chi gode di una visuale libera verso ovest-sudovest,potrebbe rivelarsi un’ottima occasione per interessanti osservazioni o scatti fotografici.

Posticipando progressivamente il proprio tramonto, la Luna sarà in fase di Primo Quarto alle ore 10:03 del 7 dicembre, quando culminerà in meridiano alle ore 18:39 a un’altezza di 39°, mentre la fase crescente terminerà col plenilunio alle ore 01:06 del 14 dicembre. Successivamente, in fase di Luna calante, il nostro satellite sarà in Ultimo Quarto il 21 dicembre alle ore 02:56, a un’altezza di 26°, mentre avremo la Luna Nuova alle ore 07:53 del 29 dicembre. Infine, una falce lunare di 2,38 giorni chiuderà l’ultimo mese dell’anno tramontando intorno alle ore 19:00 nelle medesime condizioni del primo giorno di dicembre, regalando agli appassionati un’altra possibilità per osservazioni “al limite”.

Passiamo ora ai consigli per l'osservazione »

128

Coelum Astronomia

A destra. La tabella riporta gli orari di sorgere, culminazione, altezza (in gradi raggiunta all’istante della culminazione) e del tramonto, oltre alla costellazione di transito. Gli istanti e i dati degli eventi riportati, calcolati per le ore 00:00 in TMEC (TU+1), sono topocentrici, ovvero riferiti alla posizione geografica di un osservatore posto a Long. 12° E; Lat. 42° N. Gli altri valori relativi al nostro satellite sono disponibili qui

Sopra. Le fasi della Luna in dicembre, calcolate per le ore 00:00 in TMEC. La visione è diritta (Nord in alto, Est dell’osservatore a sinistra). Nella tavola sono riportate anche le massime librazioni topocentriche del mese, con il circoletto azzurro che indica la regione del bordo più favorita dalla librazione.