Coelum Astronomia 205 - 2016 - Page 130

Distanza angolare minima: 3° 23' (ore 4:00)

Ecco un fenomeno osservabile per chi ama far tardi: la notte tra il 20 e il 21 novembre sarà possibile ammirare una congiunzione piuttosto stretta tra la Luna in fase calante (fase 52%) e la stella Regolo (mag. +1,35): sorgeranno attorno alle 23 del 20 novembre dall’orizzonte est fino a raggiungere un’altezza di 50° sull’orizzonte sudest attorno alle 4:00, per poi inoltrarsi nel chiarore dell’alba. Nell’immagine proposta la dimensione della Luna è stata esagerata per una questione di chiarezza della rappresentazione grafica.

21 novembre, ore 0:30: Congiunzione Luna – Regolo (Alfa Leonis)

Distanza angolare: 1° 30'

Sempre per gli amanti delle lunghe sessioni osservative (o per chi ama alzarsi molto presto), al mattino del 25 novembre sarà possibile osservare una bella congiunzione stretta tra la Luna e il pianeta Giove. I due astri, che all’ora indicata saranno alti circa 10° sull’orizzonte est–sudest, si incontreranno nel cielo della Vergine al sorgere di

25 novembre, ore 0:30: Congiunzione Luna – Giove

sudest attorno alle 4:00, per poi inoltrarsi nel chiarore dell’alba. Nell’immagine proposta la dimensione della Luna è stata esagerata per una questione di chiarezza della rappresentazione grafica.

Spica (mag. +0,95), la stella alfa della costellazione, che li inseguirà nel chiarore del mattino: un’altra ottima occasione per scattare delle belle fotografie con elementi del paesaggio.

130

Coelum Astronomia