Coelum Astronomia 205 - 2016 - Page 122

PIANETI

Mercurio

Visibile al tramonto da metà mese

Mag. da −1,3 a −0,5; Diam. da 4,7" a 5,5"

Il pianeta più interno del Sistema Solare si sta dirigendo verso la sua massima elongazione est (che raggiungerà in dicembre) e sarà quindi visibile con difficoltà nelle luci del tramonto, entro i confini della costellazione della Bilancia. La sua altezza sull’orizzonte infatti, benché aumenti leggermente nel corso del mese, sarà sempre molto ridotta, superando i 5 gradi solo nell’ultima decina del mese e comunque sempre inferiore ai 10°.

Nel corso del mese la luminosità e il diametro apparente di Mercurio aumenteranno via via nonostante la fase in diminuzione (cioè la frazione illuminata del disco del pianeta data dal rapporto fra area illuminata ed area totale) che passerà da 0,99 a 0,88.

Venere

Osservabile al tramonto

Mag. da −4,0 a −4,2; Diam. da 14" a 16,7"

Nel corso del mese Venere, come Mercurio, sarà osservabile al tramonto entro i confini della costellazione dell’Ofiuco. A differenza di Mercurio,

122

Coelum Astronomia

In alto. La figura mostra come il Sole, nel suo percorso apparente lungo l’eclittica, stazioni solo per un periodo brevissimo (dal 23 al 29 novembre) nello Scorpione, che pure rientra nel novero delle costellazioni zodiacali, passando molto più tempo invece (dal 30 novembre al 17 dicembre) nell’Ofiuco.