Coelum Astronomia 202- 2016 - Page 108

Dopo 2000 anni...

Ancora le Perseidi

di Remondino Chavez

E siamo di nuovo in piena estate, il periodo dell’anno in cui giornali e televisioni, insieme alle altre cose di stagione, tornano ad annunciare l’arrivo delle “Lacrime di San Lorenzo”. Cosa del tutto meritevole – intendiamoci – se non fosse per la narrazione spesso favolistica, condita da un’aggettivazione dove tutto diventa eccezionale, attesissimo e spettacolare. Non per niente, ma sappiamo per esperienza che in astronomia le tante esagerazioni avranno come unico effetto quello di portare alla disaffezione di chi rimarrà quasi sempre deluso da quelle due o tre “stelline” che riuscirà poi a scorgere.

E come dargli torto? Anche l’anno scorso (come almeno negli ultimi due decenni) lo spettacolo offerto dalle Perseidi non è stato certo all’altezza delle aspettative indotte dai media, e chissà quante persone, dopo essere rimaste per ore con il naso all’insù, si saranno sentite in diritto di mettere gli astronomi e l’astronomia nel mucchio delle cose inaffidabili…

60

Coelum Astronomia