Coelum Astronomia 198 - 2016 - Page 93

sospendere i piani di assalto al kit per qualche secondo. Il mio consiglio? Approfittatene subito!

La guida, una volta aperta, risulta essere di buon impatto e i vari personaggi colorati del fumetto sono di aiuto per spostare la concentrazione sulle inevitabili istruzioni (le prime due pagine spiegano ai genitori i vantaggi del gioco combinatorio, se i nostri piccoli scienziati sono in grado di leggere sarà meglio saltare alla terza pagina).

Alcuni consigli utili: fate lavare bene le mani al vostro bambino prima di cominciare, per non rischiare di sporcare subito le lenti, inoltre sottolineate fin da subito che il cannocchiale non deve mai essere puntato in direzione del Sole!

A questo punto si può procedere con il montaggio del cannocchiale che non risulta particolarmente difficile. Le istruzioni sono semplici e chiare, anche se personalmente avrei gradito che nei disegni, e soprattutto nei i testi, fossero inseriti dettagli per consentire ai piccoli di essere quasi completamente autonomi nell’assemblaggio (ad esempio: il passaggio 21 non specifica che il tubetto oculare deve essere posto con il lato contenente il disco forato a contatto con la lente). L’assemblaggio da parte di un bimbo di 6-7 anni richiede circa 10-15 minuti, leggendo in autonomia le istruzioni e necessitando saltuariamente assistenza. Se le istruzioni fossero state scritte in modo ulteriormente semplificato, probabilmente il gioco sarebbe stato adatto anche a bimbi dai 5 anni.

93