Coelum Astronomia 198 - 2016 - Page 86

fotografica che, in luogo del barilotto da 31,8 mm, presenta un attacco T standard M52 e un filo M2 per collegarsi all’obiettivo normale della fotocamera, pur potendosi usare anche visualmente. I due prodotti arrivano in una confezione protettiva e un manuale d’uso pdf in inglese o tedesco.

http://www.gerdneumann.net/english/

quasi immediato, non sostituisce lo star test, però gli si affianca per giungere a un’analisi oggettiva e indipendente dalla stabilità atmosferica, della qualità di costruzione delle ottiche di qualsiasi telescopio e della presenza di errori.

Dopo una breve ricerca mi sono imbattuto in un interessante prodotto artigianale che colma un inspiegabile vuoto nell’accessoristica amatoriale.

L’articolo proposto da Gerd Neumann è un oculare in alluminio anodizzato nero e contiene un reticolo a 10 linee/mm ottenuto per deposizione di cromo su vetro piano lavorato otticamente.

Si tratta di un dispositivo semplice e funzionale, nonché destinato a durare nel tempo perché realizzato con cura, dal prezzo veramente conveniente pari ad appena 38,20 euro per la versione solo visuale e di 49,00 euro per la versione

Negli ultimi anni la schiera degli astroimager è cresciuta considerevolmente, tuttavia sono ancora moltissimi gli appassionati che si dedicano con soddisfazione alla osservazione visuale. Tra questi, una quota non trascurabile è composta da veri estimatori di stelle doppie e multiple che si confrontano in forum di discussione dedicati. Quello delle stelle doppie infatti è un settore affascinante anche se di nicchia, ed è confortante constatare che anche i produttori vi prestino la dovuta attenzione progettando e proponendo delle novità. Strumentali. Ai tempi pioneristici di questo genere di ricerca si doveva ricorrere a costosi e introvabili micrometri filari con i quali ottenere le stime di separazione e l'angolo di posizione tra la componente primaria e secondaria: misure delicate, che richiedevano una grande pazienza e costanza…

Ed ecco che ancora una volta la tecnologia viene in aiuto con il Baader Polaris I . Si tratta di un oculare da 25 mm che mostra un campo in cui è presente un

Baader POLARIS I, oculare 25mm di misurazione

86