Coelum Astronomia 198 - 2016 - Page 84

Terminiamo questa panoramica tra le novità fotografiche con l’ultima arrivata in casa Canon. Sapevamo che la presentazione fosse imminente e lo avevamo annunciato nei rumors il mese scorso, con qualche dettaglio in merito alla nuova ammiraglia. Le nostre fonti sono state ancora una volta esatte e confermate nell’annuncio ufficiale occorso ai primi di febbraio. Il confronto è serrato e Canon risponde alla Nikon D5, già presentata in queste pagine, con la nuova EOS-1D X Mark II. La nuova Canon è una reflex progettata e rivolta principalmente al settore professionale e, come c’è d’attendersi, in essa confluisce il meglio del know-how del costruttore. Lo scatto a raffica più performante sembra essere la caratteristica su cui tutti i maggiori produttori si stanno confrontando, insieme alle capacità AF e la sensibilità complessiva. L’ultima arrivata alza leggermente il limite con ben 14fps in formato RAW e AF/AE continuo. Se si utilizza la vecchia batteria LP-E4N, la velocità di scatto scende agli stessi frame rate come per la 1D X (12/14 fps), ma arriva a ben 16fps in Live View (bloccando lo specchio e il tempo di posa) cui si aggiunge il nuovo autofocus Al Servo III+ che perfeziona l’inseguimento AF dei soggetti in movimento, anche per la registrazione video in formato Ultra HD. Per il resto la EOS-1D X Mark II è quasi una comune full frame, quasi perché anche il sensore CMOS da 20.2 MP contempla la tecnologia Dual Pixel AF, e utilizza una coppia di processori dual DIGIC 6+ per la cattura 4K e lo scatto continuo sino a 16fps. La fotocamera ha una ISO nativa di 100-51.200, espandibile fino a 409.600. Il nuovo sistema di autofocus a 61 punti ha 41 sensori a croce (24%

personalizzabili. Tra le novità anche un'utile livella digitale per avere orizzonti perfettamente allineati al bordo, connettività Wi-Fi e NFC per il controllo remoto da vari dispositivi. La Sony α6300 è in vendita da questo mese a euro 1250 per la versione solo corpo e a 1400 con zoom 16-50mm SELP1650, mentre dal prossimo aprile anche con ottica zoom 16-70mm Zeiss SEL1670Z a 2250 euro.

www.sony.com/electronics/interchangeable-lens-cameras/ilce-6300-body-kit

più grande rispetto al modello precedente) con il punto centrale sensibile a -3EV in One Shot AF. Nel live view la fotocamera utilizza l'ultima versione del Dual Pixel AF sviluppato da Canon con cui si raggiunge un’alta velocità di messa a fuoco in modo OneShot. Il sistema di misurazione è stato

Canon EOS-1DX Mark II

84