Coelum Astronomia 198 - 2016 - Page 44

assieme. Se la distanza percorsa dai due raggi è esattamente la stessa, le due onde si ricombineranno perfettamente in fase, ovvero i valori del campo elettrico e magnetico nel momento in cui si incontreranno saranno gli stessi: i massimi con i massimi e i minimi con i minimi. L’intensità totale, trascurando le perdite durante il tragitto, sarà pari all’intensità iniziale e uguale alla somma delle intensità dei due raggi.

Tutte le onde si combinano secondo i valori della quantità che oscilla quando questa viene rilevata. Nel caso di due onde elettromagnetiche identiche, se queste percorrono distanze differenti prima di venir combinate, può accadere che i valori del campo elettrico (e magnetico) non siano più in fase. In questi casi si misurerà un'intensità totale minore della somma delle intensità. Questo è il modo migliore che ci consente di misurare le infinitesime variazioni di distanze prodotte dal passaggio di un'onda gravitazionale. Gli strumenti di misura che sfruttano i principi appena esposti prendono nome di interferometri. In particolare, tali strumenti possono utilizzare dei laser come fonte di onde elettromagnetiche impiegate appunto per la misurazione.

Quando passa un’onda gravitazionale, le distanze percorse dai due raggi di luce perpendicolari non sono più le stesse, in particolare una direzione viene leggermente contratta e l’altra allungata. Anche se la variazione fosse di una frazione impercettibile, quando i raggi luminosi tornano indietro e si ricombinano, le due onde non sono più in perfetta fase perché entrambe si saranno spostate a causa del tragitto più lungo (o più corto) che hanno dovuto compiere proprio a causa del passaggio dell’onda gravitazionale. I massimi dell’una non coincideranno con i massimi dell’altra e così l’intensità totale sarà minore di quella iniziale e della somma delle intensità dei due raggi. Poiché la luce che osserviamo ha una lunghezza d’onda, ovvero la distanza tra due massimi, dell’ordine di qualche centinaio di

44

Video Cortesia INFN