Coelum Astronomia 197 - 2016 - Page 24

"Entro dieci anni troveremo TRACCE DI VITA ALIENA"

TERZA PARTE

Questo, almeno, è quello che sostiene Ellen Stofan (nella foto qui sopra), principale consigliere scientifico dell’attuale amministratore della NASA, secondo la quale è molto probabile che riusciremo ad avere forti indicazioni riguardo la scoperta di vita extraterrestre entro un decennio, e ad averne la prova definitiva entro 20 o 30 anni.

Ma è una sua personale opinione o è un parere condiviso dall’intera comunità astronomica? Per fare un po’ di chiarezza abbiamo chiesto un’opinione ad alcuni tra i massimi esperti del settore, in Italia e all’estero. Quella che segue è la terza ed ultima parte dell’inchiesta, iniziata su Coelum n. 193. Nel prossimo numero cercheremo di tirare le fila e azzardare qualche conclusione.

Interviste raccolte da Filippo Bonaventura

EUGENIO SIMONCINI

Innanzitutto, mi sembra che più che annuncio quello di Ellen Stofan sia stata una specie di “battuta televisiva”. Dobbiamo tenere conto che negli USA la ricerca di fondi si basa molto anche sulla pubblicità, perché influenza l’opinione pubblica e quindi le scelte politico-economiche. Ci sono ancora molte domande sui prossimi sviluppi scientifici e sugli obiettivi da osservare. Personalmente, comunque, non avrei dato quell’annuncio con una tale sicurezza.

Venendo al merito della questione, il fatto che la tecnologia che abbiamo sia o no sufficiente per compiere nei prossimi 20-30 anni questo tipo di scoperte dipende da molte cose. Prima tra tutte: che cosa stiamo cercando?

24