Coelum Astronomia 197 - 2016 - Page 16

16

Zinnia, il primo fiore nato nello spazio

di Eleonora Ferroni - Media INAF

Dopo aver raccolto la lattuga romana, questo è il secondo esperimento di giardinaggio spaziale sull'ISS, sulla quale ha trovato posto un impianto di coltivazione dedicato, il Veggie.

Le foto della pianta e del fiore spopolano sul web.

C’è vita nello spazio e ce lo conferma l’astronauta della NASA Scott Kelly dai suoi social network mentre si trova ancora sulla Stazione Spaziale Internazionale per la sua missione di lunga durata. Ovviamente, non si tratta di vita aliena, niente allarmismi o annunci del secolo, bensì di un fiore dai petali arancioni e dal rigoglioso fogliame verde . Ebbene sì, per la prima volta gli astronauti “dal pollice verde” hanno potuto documentare i risultati del primo esperimento formale di coltivazione di fiori sulla ISS. Gli esemplari di Zinnia, un genere appartenente alla famiglia Asteracee, sono simili alle margherite e si trovano perlopiù in centro America. Dal 15 gennaio 2016 le troviamo anche a bordo della ISS, accudite dagli scienziati/astronauti che si occupano degli esperimenti sulle piante.

Le Zinnie ritratte nelle foto, che negli ultimi giorni hanno fatto il giro del web, sono state piantate da Kjell Lindgren della NASA lo scorso 16 novembre in una serra (diciamo pure mini-serra) costruita a bordo della Stazione orbitante. Qualche led rosso