Coelum Astronomia 197 - 2016 - Page 103

19 anni e non sentirli:

Mostra di Astronomia a Santa Maria di Sala

Al via la XIX edizione della Mostra dell’Astronomia e dell’Astronautica in Villa Farsetti a Santa Maria di Sala, Venezia, organizzata dal Gruppo Astrofili Salese “Galileo Galilei”. Verrà inaugurata sabato 5 marzo 2016 e sarà aperta al pubblico dal 6 al 13 marzo tutti i giorni. Aggiriamoci tra le varie sezioni per osservare le curiosità di quest’anno.

di Sabrina Masiero

Sono passati 19 anni dalla sua prima apertura e non li dimostra. La Mostra dell’Astronomia e dell’Astronautica presso Villa Farsetti a Santa Maria di Sala organizzata dal Gruppo Astrofili Salese “Galileo Galilei” ha avuto migliaia di visitatori ogni anno e si è sempre aggiornata seguendo le novità, le missioni e le scoperte astrofisiche, ha cambiato alcune sue parti, ha dato voce alle scoperte più emozionanti e a quelle sorprendenti. Le scoperte da sole non bastano: c’è stato l’impegno e la dedizione di un gruppo di persone appassionate di astronomia e di ricerca spaziale a far sì che l’entusiasmo per il cielo e lo spazio non si affievolisse nel corso del tempo, anzi trovasse sempre maggior vigore tra il pubblico non solo del Veneto, ma anche delle regioni limitrofe. E in qualche occasione anche tra il pubblico straniero.

«Nelle prime edizioni della mostra abbiamo avuto delle guide ispiratrici dotate di un grande senso pratico –

racconta Tino Testolina, Presidente del Gruppo Astrofili Salese. – Uno di questi è stato il Prof. Giancarlo Favero, docente di Chimica all’Università di Padova, oltre che primo Presidente del Gruppo Astrofili Salese e grande appassionato di astronomia; abbiamo avuto anche un aiuto pratico e suggerimenti importanti da qualcuno che ancora oggi lavora per la rivista COELUM. Moltissimi, comunque, in modo generoso e professionale, hanno dato una mano a rendere possibile ogni anno questo progetto che prospera da 19 edizioni. Noi, come astrofili, abbiamo aggiunto molta caparbietà, un crogiuolo di esperienze diverse e un po’ di fortuna. Naturalmente, l’aspetto logistico ha fatto la sua parte:

Tino Testolina

103