City Life Magazine 39 - Page 29

SMART CITY E SMART LAND 29 i tre comuni qui presenti per la firma del protocollo ma anche gli altri 11 comuni del sud-est Milano che ci auspichiamo possano aderire quanto prima. Le tre municipalità promotrici, Paullo, San Do- nato e Melegnano faranno da cabina di regia per un’iniziativa, che vede Energia Media quale soggetto proponente, che già coinvolge la Banca Europea degli In- vestimenti attraverso il team di Jaspers, l’Enea, il Centro Studi Smarter dell’Uni- versità dell’Insubria, Anci Lombardia e Confservizi Lombardia. E che a breve si interfaccerà anche con Regione Lombar- dia e Mise.” Sono 5 i corridoi tematici e le direttrici su quali si strutturerà l’impianto del proget- to complessivo: la mobilità sostenibile, in particolare relativa ai 900 km di stra- de secondarie, l’assetto idro-geologico e la gestione dell’acqua, l’efficienza ener- getica delle infrastrutture pubbliche e la generazione diffusa, la creazione di una Zona a Espansione Sostenibile (Zes) e le infrastrutture per target “deboli” (anziani, nuove patologie, integrazione culturale, politiche della prima infanzia, modelli di assistenza socio-sanitaria diffusa). “Questa sera formalizziamo un atto - ha proseguito Gianfranco Ginelli, vicesinda- co di San Donato Milanese – che porta con sé visione, innovazione e capacità di fare squadra. Due anni fa Lorenzini ha avuto questa intuizione che si è trasferita e radicata all’interno delle nostre ammini- strazioni attraverso una serie di processi complessi che hanno portato a una visio- ne comune. Da Paullo si è alzato lo sguar- do su tutto il territorio, con una volontà di fare sistema che porta già con sé la parola