City Life Magazine 38 - Page 73

DIGITAL UTILITY zione delle parti pressurizzate, guarnizioni e sensori dei contatori queste sono in fase di valutazione in termini di idoneità e sicurezza; quindi per quanto concerne tenuta, fragilità e durata, fino al 10% di idrogeno non sono previsti rischi di permeazione e perdite. In merito a specifiche tipologie di misuratori – come appunto gli ultrasuoni, i Coriolis, i misu- ratori massici e i misuratori termici – l’influen- za dell’idrogeno può essere rilevante, anche per percentuali al di sotto del 10%. Per quanto riguarda invece la verifica degli impatti legati alla misura della qualità per l’u- tilizzo di idrogeno, miscelato nel gas naturale in percentuale variabile, Dimatteo ha eviden- ziato come i gas cromatografi da processo 73 attualmente utilizzati non sono in grado di mi- surare la percentuale di idrogeno, “sarà per- tanto necessario studiare e apportare sostan- ziali modifiche ai gas cromatografi installati”. Sul mercato internazionale sono comunque disponibili dispositivi per la misurazione dell’i- drogeno in miscele di gas naturale e sono in fase di sviluppo e verifica su impianti piloti particolari dispositivi per la misurazione supe- riore al 5%. Gli analizzatori di qualità, che co- stituiscono le altre tipologie di misuratori uti- lizzati da Snam, e comunque già sperimentati a livello internazionale, attualmente non sono in grado di determinare la percentuale di idro- geno; sono allo studio le eventualità di ripro- grammazione di questi dispositivi”.