City Life Magazine 38 - Page 51

DIGITAL UTILITY 51 L’importanza dei nodi Blockchain fa parte della famiglia delle tecnologie cosiddette distributed ledger, in cui i dati non sono archiviati su un solo computer (server), ma su più macchine collegate tra loro e chiamate nodi. Tutti i nodi possono effettuare una transazione (scambio di informazioni) o modificarne una esistente; la transazione è accetta solo se tutti i partecipanti concordano sulla sua legittimità. Ogni nodo, infatti, può controllare che la richiesta provenga da un soggetto realmente autorizzato a svolgerla. Con la blockchain i controlli avvengono in modo automatico e le transazioni (pagamenti, scambio di beni e servizi o informazioni contrattuali) sono raggruppate e validate in blocchi. La blockchain è quindi una serie di blocchi, individuati univocamente (hash), che archiviano un insieme di transazioni contrassegnate da un marcatore temporale (timestamp). Affinché un nuovo blocco di transazioni sia aggiunto è necessario che sia controllato, validato e crittografato. Per effettuare questo passaggio è necessario che sia risolto un complesso problema matematico che richiede potenza e capacità di calcolo. Questa operazione è definita mining ed è svolta dai miner. Nella blockchain private (permissioned) questo ruolo è svolto da un’autorità centrale; nelle blockchain pubbliche (permissionless) questo ruolo è svolto da qualsiasi partecipante alla rete. Il primo miner che crea un blocco valido e lo aggiunge alla catena viene ricompensato mediante commissioni sulla singola transazione o, come nella blockchain bitcoin, mediante nuova valuta virtuale. Nel caso in cui il processo di verifica trovi una discrepanza, il blocco viene rifiutato e tutti i nodi hanno modo di verificare la presenza dell’errore; diversamente, se tutte le transazioni sono validate, il blocco viene creato e aggiunto alla blockchain come record pubblico permanente e immutabile; nessun partecipante potrà cambiarlo o rimuoverlo e il registro è automaticamente aggiornato su ogni cliente del network. Ciascun blocco è un archivio di transazioni, conserva tutto lo storico di ciascuna transazione, la stessa informazione è presente su tutti i nodi e diventa immodificabile o meglio è modificabile solo previa approvazione della maggioranza dei nodi, ma sempre mantenendo traccia della storia di tutte le informazioni.