City Life Magazine 38 - Page 32

32 CITY LIFE MAGAZINE N.38 abitante contro una media nord-europea di 190 litri. Investiamo in manutenzione poco oltre 30 euro pro-capite all’anno, contro una media europea di 80-100 euro. Un uso consapevole e sostenibile della risorsa deve iniziare dalle nostre abitudini quotidiane e si sviluppa lungo tutte le attività d’impresa (usi in agricoltura e zootecnia, usi industriali ecc.) e in un modello di gestione innovativo da parte dei gestori dell’acqua pubblica. Al fine di raggiungere questo importante obiettivo sono necessarie alcune misure per raziona- lizzare l’utilizzo della risorsa idrica, come ad esempio: • Garantire il rispetto degli obblighi di mo- nitoraggio da parte e a carico dei conces- sionari, di tutti i prelievi idrici, al fine di poter stimare il bilancio idrico a scala di bacino in maniera sistematica e continuativa e avere il quadro conoscitivo di insieme che assicuri una reale gestione adattiva dell’acqua. • Investire in agricoltura e nell’industria in tecnologia per processi produttivi a bassa intensità idrica. • Migliorare il recupero e il reimpiego dell’acqua, soprattutto nei processi indu- striali, incrementando la consapevolezza – proprio a partire dalla misura – dell’acqua “sprecata” rispetto alle best practice in cia- scun ambito. • Educazione civica e ambientale del cit- tadino per usi domestici più consapevoli e attività formative specifiche per condividere un progetto comune sull’Acqua. • Efficientamento della rete di distribuzio- ne dell’acqua, con particolare riferimento ai collegamenti tra le reti, attraverso un piano di investimenti e l’indicazione di strumenti e tecnologie appropriati per stimolare i gesto- ri locali nella manutenzione e gestione dei