City Life Magazine 30 - Page 64

64 sulle commissioni e sul volume delle transa- zioni definiranno i flussi di entrate ora che le aziende si spostano verso questo modello. A oggi le aree geogra- fiche in cui la mobilità intelligente ha trovato terreno fertile per svilup- parsi e diffondersi sono Europa, Nord America e Cina. Nel continente europeo la diffusione dei veicoli connessi è ancora in fase embrionale e si sta assi- stendo a uno sviluppo consistente soltanto in questi ultimi anni. Le case automobilistiche del mercato di massa sono in grado di offrire servizi base di eCall, mentre le case automobilistiche premium stanno inse- rendo la navigazione connessa come parte di una suite di servizi connessi. Nel Nord America, area leader nella diffusione dell’LTE, le case automo- bilistiche offrono già oggi tecnologie di navigazione più avanzate: si prevede che già a partire dal 2020 saranno introdotti servizi basati sulla tecnologia 5G. Le case produttrici stanno inoltre investendo negli hacker etici (“white hat”) per rispondere rapi- damente alle minacce informatiche, poiché la sicurezza è una priorità più importante del confort e della convenienza. Mobi- lità intelligente e veicoli autonomi restano i princi- pali ambiti su cui si foca- lizzano le case automobi- listiche. La Cina invece si sta foca- lizzando sull’analisi dei dati, sulla costruzione di una piattaforma internet per i veicoli e trasporti urbani intelligenti. La partnership di Baidu con BMW e NVIDIA per l’intel- ligenza artificiale e con Harman suggerisce una forte attenzione verso le automobili automatiche connesse. Si prevede che la Cina sarà il più grande mercato per le automo- bili connesse grazie alle