City Life Magazine 30 - Page 63

HIGHLIGHTS 63 Automobili connesse e macchine volanti protagoniste entro il 2022 Le auto connesse in Europa, Nord America e Cina Secondo uno studio condotto dall’azienda di consulenza statunitense Frost & Sullivan, le case automobilistiche stanno cogliendo le opportunità di crescita create dalla diffusione dell’LTE (Long Term Evolution, ovvero la più recente evoluzione degli standard di tele- fonia mobile cellulare) per espandersi in Europa, Nord America e Cina. La ricerca evidenzia che entro il 2022 le vendite globali di automobili connesse aumenteranno dagli attuali 25 milioni fino a quasi 70 milioni di unità. In questi ultimi anni l’at- tenzione, da parte dei produttori, si è concen- trata principalmente sul mercato dei big data e delle applicazioni nonché delle interfacce hardware da connettere alle automobili. Rico- noscendo il potenziale legato all’esplosione dei dati, i fornitori in ambito automobilistico stanno tentando di raccogliere e vendere i dati relativi alle auto sfruttando le loro piattaforme software e hardware. Mentre le inter- facce uomo-macchina over-the-air (OTA) e i servizi connessi generano flussi di entrate diretti, gli strumenti di analisi dei Big Data contribuiranno a far risparmiare sui costi e ad accelerare il ritorno sull’investimento per le case automobilistiche. “Un esempio notevole di collaborazione tra diversi settori è dato dall’in- tegrazione di assistenti virtuali come Amazon Alexa nei veicoli. “Ciò consente agli operatori esterni al settore auto- mobilistico di investire nelle abitazioni e nelle automobili connesse”, afferma Siddhanth Kuma- ramanickavel, analista di Frost & Sullivan. “Anche aziende come Maluuba, iNAGO, Promptu, Sensory e Baidu stanno lavo- rando per offrire assistenti virtuali che interpretano il linguaggio naturale, assistenti dotati di intelli- genza artificiale e ricono- scitori biometrici vocali ai produttori di automobili”. L’adozione della tecno- logia 4G LTE (Long-Term Evolution) ha aumen- tato la diffusione delle automobili connesse e ampliato il numero di abbonati ai servizi tele- matici. Tuttavia, i tassi di ritenzione dopo il periodo di prova gratuita restano bassi. Per attirare più acquirenti, le case auto- mobilistiche stanno speri- mentando nuovi modelli di servizio, ad esempio fornire i prodotti come servizio. I modelli basati