City Life Magazine 17 - Page 77

SMART CITY 77 di altri sottoprodotti nocivi senza contare il risparmio, visto che si sta parlando di circa 90 miliardi di litri di acqua trattata all’anno. Nonostante le numerose risorse su cui la città LaGrange può fare affidamento, spesso per mantenere la prosperità delle aziende locali serve un aiuto in più, degli incentivi pubblici. E sono proprio sostegni economici alle imprese che il Comune mette a disposizione di chi investe per far crescere l’economia locale fornendo loro assistenza diversificata – basata su progetti di partnership – in base alle differenti esigenze di business che le aziende si trovano a dover fronteggiare, sia nell’espandere la propria attività sia nel rischiare con nuovi progetti di investimento. Comparata ai grandi progetti di elettromobilità o di edifici intelligenti in cui si stanno impegnando molti giganti tra le Smart City la storia di LaGrange sembra davvero cosa di ben poco conto. È invece proprio il paragone con i grandi centri urbani intelligenti a conferirle il giusto credito. Il credito che è doveroso che riceva una cittadina della Georgia che come un faro nella notte (letteralmente, a guardarla sulla cartina è un unico punto luminoso in mezzo al nulla) ha saputo dimostrare che se non ci si arrende all’idea di non poter far nulla per cambiare le proprie sorti, si finisce con il cambiarle davvero. Forse una lezione che un Paese come l’Italia, al quale non manca nulla se non la volontà, farebbe bene ad ascoltare.