City Life Magazine 17 - Page 33

ARTICOLI 33 Nido d’infanzia Guastalla, vista fronte esterno, lato ingresso (foto Moreno Maggi) L ’asilo progettato da Mario Cucinella Architects è un’inedita architettura multiculturale e multisensoriale che fornisce risposte concrete in tale direzione. La nuova scuola di Guastalla si apre a nuovi modi di insegnare e imparare, mantenendo al centro tutte le questioni legate alla sostenibilità ambientale. Nell’asilo di Guastalla, il corpo centrale dell’edificio, è un margine trasparente, legato al paesaggio, che accoglie i bambini in una pancia di balena, arricchito da materiali naturali, da colori vivaci e da una moltitudine di spazi esterni estremamente suggestivi. L’inserimento di lucernari in copertura e l’ottimizzazione delle superfici trasparenti, permette un’ottimale illuminazione naturale, con un fattore di luce diurna medio del 5.50% negli spazi educativi. In copertura è previsto l’inserimento di un impianto fotovoltaico (potenza di picco pari a 35 kWp) che soddisferà il 40% della domanda energetica dell’edificio per riscaldamento, raffrescamento e ACS. Sarà inoltre installato un impianto solare termico a integrazione della produzione di ACS della pompa di calore. Il solare termico soddisferà circa il 60% del fabbisogno di energia per l’ACS. E’ prevista la raccolta delle acque piovane in copertura da riutilizzarsi per gli scarichi dei bagni, le pulizie e l’irrigazione. In questo