City Life Magazine 17 - Page 26

26 CITY LIFE MAGAZINE N.17 il terzo, Pars Mukish (http://www.yole.fr/ ), sullo stato dell’arte degli Oled. La consequenzialità è data dalla costante ricerca di soluzioni che portino alla sostenibilità, alla funzionalità smart e al benessere diffuso. Sul tema Oled il terzo giorno si è svolto un ulteriore workshop di approfondimento, relativo all’impiego della tecnologia Oled dedicato al settore Automotive. Applicazioni pratiche, presenti e future, delle sorgenti a luce solida organica. Il settore automobilistico è quello in cui si hanno e si avranno, nei prossimi cinque anni, i più alti investimenti in termini di R&D, sia sull’evoluzione tecnica e della resa sia della struttura costruttiva, dalla “lastra” Oled alle piegature 3D, che avvolgeranno la carrozzeria e gli interni delle vetture di prossima generazione. Gli interventi di Josep Carreras prima, e di Günther Leising poi hanno mostrato e definito alcuni importanti e decisivi aspetti della regolazione circadiana della luce, stradale e non, come fonte di benessere e di risparmio energetico a medio lungo termine. Gli esempi portati dal relatore spagnolo hanno toccato aspetti legati al benessere fisiologico e psicologico dell’individuo, al risparmio energetico e al miglioramento delle condizioni di guida, in ogni situazione di traffico. Lo Smart Lighting non è solo illuminazione, è anche trasmissione dati, telecontrollo e sicurezza stradale, grazie alle nuove tecnologie delle sorgenti Led e dei sensori, trova piena applicazione sulle strade del prossimo futuro. Lps 2015 è un simposio che ha fissato e determinato lo stato dell’arte della tecnologia Led, tre giorni di incontri e approfondimenti che hanno affrontato, sviscerato e definito su che binari si dovrà muovere la cosiddetta Rivoluzione Led. Sono stati incontri articolati e impegnativi, ma che hanno permesso di comprendere quanto un piccolo oggetto luminoso possa contenere tanta complessità, quanti problemi (e relative soluzioni) possano essere contenuti in pochi millimetri quadrati. Qualità, dispersioni, affidabilità e longevità sono le parole che hanno dominato tutti gli incontri, sono le keyword che dovranno essere affrontate e risolte, per quanto sarà possibile, per ottenere sorgenti SSL sempre più prestanti e efficienti.